mercoledì 5 febbraio 2014

Un maglioncino per David

Chi mi segue sa che sabato ho iniziato un corso di maglia per imparare a realizzare un capo di lana con i ferri.
Ho pensato di iniziare creando un maglioncino per il piccolo David ed il modello che seguirò sarà quello di una polo a maglia rasata, ovviamente a manica lunga.


Ho scelta una lana azzurra sottilissima, da lavorare con i ferri 3 / 3.5... e chi conosce questo mondo, sa che sarà una bella impresa, soprattutto se non si è molto esperte come me!




Durante la prima lezione, ho imparato ad avviare le maglie "a tubolare"... e questo elemento mi piace!!!
 
Ora sono arrivata agli scalfi del dietro... e qui mi sono fermata, in attesa della prossima lezione, onde evitare errori vari.


 
Ma posso, secondo voi, restare ad aspettare senza lavorare a nessun'altra opera?
Ovviamente no.... ed infatti sto ricamando due mattonelle monocromatiche per un'iniziativa davvero ambiziosa: la realizzazione di due coperte, una destinata ad una Persona Speciale e l'altra che sarà devoluta in beneficenza.
Questo progetto è mosso dallo spirito di oltre un centinaio di ricamatrici che in tutta Italia stanno collaborando entusiaste, tutte con lo stesso scopo, anche se a distanze chilometriche! Dietro al lavoro manuale ci sono consigli, suggerimenti, idee nuove... insomma, la complicità che solo tra donne sincere e umili può nascere!
Quando tutte le "piastrelle" saranno ricamate, verranno assemblate da una sarta che le avrà ricevute per posta, secondo un disegno predefinito. Le due coperte verranno poi consegnate ai destinatari.
 
Se volete vedere i progressi di entrambi i lavori.... tornate a trovarmi!

A presto!

10 commenti:

  1. Certo che torno! Anche i miei bimbi hanno ricevuto in regalo un paio di maglioni fatti a mano. Ora sono troppo piccoli, ma li conservo come un caro ricordo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. .. ci sono "oggetti" da cui si fa fatica a staccarsi, anche se demode', rotti o di taglia superata. Il valore sentimentale supera di gran lunga quello economico!

      Elimina
  2. Brava Cri......sempre troppo brava!!!!!La tua Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina! Ora devo trovare il tempo anche per venire da te a scambiare quattro chiacchiere.... eh eh. .. non quelle dolci carnevalesche... o anche quelle, non sarebbero una cattiva idea!

      Elimina
  3. ovviamente le chiacchere carnevalesche ...... le vado a comprare,quelle a parole te le posso fare di persona,ahahaha.un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah.... come?!?!?! Dopo la tua buonissima pizza non mi faresti anche le chiacchiere?!?! Scherzo dai.... se vengo prima di carnevale le porto io!!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ah ah! vorrà dire che se imparo a fare le maglie, vengo io ad insegnartele!

      Elimina
    2. Ottima idea, così facciamo due chiacchiere non virtuali!

      Elimina